Primavera/Estate

Filtra
Visualizza

 

 

La moda primavera/estate 2020 ha restituito alla donna un’immagine iper-girly, romantica e sensuale, ma anche trasgressiva. E' pensata per la donna che vuole affermare la propria identità mostrando il proprio lato femminile. In primis, le trasparenze di tessuti leggeri per abiti eterei e svolazzanti all’insegna del romanticismo, come quelli di Christian Koehlert che 

utilizza il tessuto più romantico di sempre perfetto per i suoi abiti da cerimonia.

Un altro trend presente nella nostra collezione è quello jungle & tropical riconoscibile nei capi Twin Set e negli accessori Patrizia Pepe. Torna così la tendenza dallo spirito più vacanziero di sempre, che si accende in tinte fluo su giubbotti, mini-skirts e cocktail dresses oppure in palette di verdi brillantissimi su abiti midi o lunghissimi.

Immancabile il rosa in tutte le sue sfumature: dal nude, al cipria, fino ad arrivare a carichissime versioni salmone e barbie. In un’estate dominata dal girly-style la parola d’ordine è “scintillio”. Partendo dai mini dresses, di Simona Corsellini passando per audaci gonne corte firmate Elisabetta Franchi, fino ad arrivare ai blazers più trendy, la stagione calda si accende con glitter, tessuti lurex e colori metallici. L'oro, in particolare, sarà una delle tendenze più forti da sfoggiare, specialmente nella sua versione "sabbia".

Pennellate di colore, elementi geometrici e nuances accesissime si posano invece sui capispalla Dé Hart e sulle t-shirt Gina Gorgeous, per uno stile sempre iper-femminile, ma più sbarazzino.

Infine, dagli anni ’20 agli anni ’60, torna il look dal gusto retrò con drappeggi, gonne longuette e accessori per capelli. Non possono perciò mancare le macro fantasie, le applicazioni floreali e i ricami sui cocktail dresses di Nenette, Maria Lago e Mikael.